AddToAny

giovedì 21 luglio 2016

Turchia. Annullato il reato di pedofilia

La Turchia fa un passo indietro, o forse mille. Dopo aver superato il golpe precipita nel passato, e i primi a fare le spese della scomparsa della parte liberale del Paese sono i minori e le donne. 

Tra le decisoni del regime di Erdogan, l'annullamento per mano della Corte costituzionale turca, del reato di pedofilia per gli atti sessuali compiuti con minori di 15 anni

Una decisione che ha destato la preoccupazione di associazioni umanitarie e osservatori internazionali perché, di fatto, rischia di costituire una amnistia per le nozze che coinvolgono le "spose bambine", già oggi circa 3,5 milioni in Turchia, che in questo modo sarebbero considerate alla stregua di abusi sessuali ordinari.

Le associazioni per i diritti dei minori hanno annunciano di voler ricorrere davanti alla Corte europea per i diritti umani, prima che la normativa entri in vigore, a gennaio 2017.

Turchia. Annullato il reato di pedofilia 21-07-2016

Tourism’s dark side: Child sexual abuse in Turkey MELİS ALPHAN

Turkish teacher gets 500-year sentence for sexual abuse April 20, 2016

Is The Karaman Child Abuse Scandal Turkey’s Spotlight? APRIL 25, 2016

Child abuse cases increased by 50 percent in Turkey APRIL 8, 2016

Turkey: Murder rate against women increases 1400% November 18, 2014

Turkish women in danger (our indifference) Jul 21, 2016

Turkey: More than 500,000 child brides in last ten years MARCH 11, 2014

Syrian child brides: Muslim pedo perverts  

India's bride trafficking 18 DICEMBRE 2014

L'orrore delle spose bambine 18 SETTEMBRE 2013


Ti piace?

Share This

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...